Tecnologie: la carotatrice per forare in sicurezza

Tecnologie: la carotatrice per forare in sicurezza

In edilizia si richiedono strumenti sempre all’avanguardia per realizzare lavori a regola d’arte e la Spadaro Constructions punta a offrire servizi altamente qualitivi e performanti anche grazie alle tecnologie di ultima generazione. Ultimo arrivo è infatti la carotatrice, l'attrezzatura ad hoc per effettuare perforazioni nel cemento armato, ma non solo, in modo preciso, veloce e sicuro. L’uso della carotatrice risolve molte difficoltà durante la costruzione di nuovi edifici, di ristrutturazione e consolidamento. Grazie a questa tecnologia è possibile perforare cemento armato, laterizi, tegole, pietre naturali, porfido sino ad arrivare alle ceramiche e ai marmi. Le carotatrici possono lavorare a secco o ad acqua a seconda del materiale che deve essere perforato o del tipo di foro che di vuole realizzare. Può essere usata per creare i fori di passaggio degli impianti (gas, acqua, riscaldamento, condizionamento, elettricità, ecc) attraverso i muri, sia interni sia esterni e per preparare le sedi per i tasselli chimici o meccanici oltre che i fori per i tiranti nel caso di lavori di consolidamento. L’uso della carotatrice per forare ci consente di non sottoporre la parete alle sollecitazioni tipiche di una foratura a percussione così grazie a questo strumento si possono fare interventi anche su costruzioni non recenti senza compromettere l’integrità della struttura.